I rimedi per alleggerire i pensieri e migliorare l’umore

IL NOSTRO CONSIGLIO IN BREVE
Sentirci irrequieti, avere delle preoccupazioni costanti ed essere più spesso del solito di cattivo umore può capitare a tutti. Ma questo non significa che la situazione vada trascurata, anche perché sentirsi in questo modo incide in maniera significativa sulla qualità della nostra vita.

E’ proprio in questi momenti infatti che svuotare la mente, ridurre lo stress e aiutarci con degli ottimi alleati naturali può fare la differenza per mantenere una certa tranquillità, sostenere il nostro benessere e non farci sopraffare dai cattivi pensieri.
Ci sono dei momenti in cui ci sentiamo più preoccupati del solito. Vivere serenamente può risultare un po’ più difficile a causa dei pensieri negativi; ci sentiamo irrequieti, preoccupati e a volte abbiamo delle difficoltà anche a riposare bene.

Se ci sentiamo così allora questo è il momento di prendere in mano la situazione e di mettere in pratica delle buone abitudini che ci rendano più sereni.

Perché ci sentiamo preoccupati e irrequieti?

I motivi possono essere molti e differenti: magari stiamo vivendo una situazione di difficoltà personale, lavorativa o familiare. Forse siamo in una fase della vita in cui un abbassamento del tono dell’umore può essere fisiologico.

Oppure è la situazione attorno a noi che ci preoccupa. E’ innegabile poi che quest’anno ci abbia messi duramente alla prova, in fondo stiamo lentamente uscendo da un lungo periodo che ci ha stressati sia fisicamente che emotivamente e le preoccupazioni che ci hanno accompagnato potrebbero ostacolare un atteggiamento positivo verso il futuro.

Sentirci irrequieti, avere delle preoccupazioni costanti ed essere più spesso del solito di cattivo umore può capitare a tutti. Ma questo non significa che la situazione vada trascurata, anche perché sentirsi in questo modo incide in maniera significativa sulla qualità della nostra vita.

E’ proprio in questi momenti infatti che svuotare la mente e ridurre lo stress risulta fondamentale per mantenere una certa tranquillità, sostenere il nostro benessere e non farci sopraffare dai cattivi pensieri.

I consigli quotidiani per scacciare lo stress e i pensieri negativi

Se ci rispecchiamo del tutto o in parte negli stati d’animo di cui abbiamo appena parlato, allora diventa fondamentale trovare dei modi efficaci per gestire il nostro stress, di modo che questa condizione psicofisica non contribuisca ad uno squilibrio del nostro naturale benessere. Ecco da dove possiamo partire:

Svolgere attività fisica ha un potere distensivo ampiamente dimostrato: migliora l’umore e lo stato di benessere generale, incide positivamente sulla qualità del sonno ed è un modo per gestire l’ansia e per scaricare eventuali tensioni!
Praticare tecniche di rilassamento (yoga, meditazione) rappresenta un aiuto concreto per alleggerire i pensieri e sostenere l’umore.
Il controllo della respirazione è alla base di quasi tutte le tecniche di rilassamento più comunemente praticate. Già inspirando in maniera più profonda e consapevole ed espirando a fondo si può percepire un sollievo immediato. Puoi provare subito, anche seduto sul pavimento, sul letto o su una sedia comoda: inspira in modo da far arrivare l’aria fino nella pancia, per poi sgonfiarla espirando a lungo e in maniera controllata. L’esercizio risulta ancora più efficace se fatto ad occhi chiusi.
Ritagliamoci del tempo per prendere un po’ di sole (con le adeguate protezioni). Il sole stimola la produzione di serotonina, l’ormone del buonumore, e della melatonina, altro ormone che aiuta la serenità anche perché permette di regolarizzare il ciclo sonno-veglia a tutto vantaggio di un buon riposo e dunque di una minore irritabilità e stanchezza.
Uno stile di vita corretto con abitudini quotidiane salutari e un’alimentazione bilanciata sono i primi passi per sostenere il nostro equilibrio psicofisico (ecco qualche spunto).

Gli alleati naturali del buon umore

L’olio essenziale di Lavanda è un rimedio che può essere d'aiuto in momenti della vita che sembrano difficili da affrontare. Le sue proprietà contribuiscono ad alleviare le preoccupazioni costanti, il cattivo umore e di conseguenza a migliorare il sonno disturbato.
Un altro valido alleato del benessere è lo Zafferano, una preziosa spezia con una lunga storia di utilizzo: da quasi 3.500 anni viene utilizzata nelle medicine ayurvediche persiane e indiane per i suoi benefici sull’umore. Lo Zafferano infatti ha la capacità di modulare i livelli di serotonina nel sistema nervoso con risultati efficaci sul tono dell’umore.
Parlare con le persone di cui ci fidiamo, come i familiari o gli amici, può aiutarci a gestire situazioni che percepiamo come difficili. Se ci sembra che la situazione ci stia sfuggendo di mano è bene chiedere aiuto al nostro medico o al nostro farmacista di fiducia.

Ascoltarci e parlare di ciò che ci preoccupa è il primo gesto d’amore verso noi stessi. Ecco perché il tuo farmacista di fiducia è in prima linea per proteggerti e aiutarti dandoti dei consigli pratici e autorevoli per sostenere il tuo benessere.